Maria Callas - pagina 1

La carriera attraverso le immagini

 


IL PERIODO GRECO


 1941

15 febbraio Atene - Teatro Nazionale - Beatrice in Boccaccio di Franz von Suppé

1942

27 agosto 1942

Atene Piazza Klafthmonos (teatro all'aperto)

 Tosca

Qui ritratta nel secondo atto, accanto al tenore Antónios Deléndas

Segue Tosca

Segue Tosca

con il baritono Titos Xiréllis (Scarpia)

Tosca  - durante le prove

1944

Opera di Atene estate 

Tiefland

di Eugen D'Albert

Marta

 

Durante gli anni bui della guerra, Maria aveva già iniziato una interessante e brillante carriera in Grecia

 

 

Altra immagine dal Tiefland durante le prove.

Da sinistra:

Leonidas Zoras

Renato Mordo

Maria

Angelis Mangliveras

1944

14 agosto

Atene Arena Hérode Atticus

Fidelio

Leonora  

 

 


L'AVVENTURA ITALIANA


1947

2 agosto

Verona Anfiteatro Arena

La Gioconda

Altri interpreti:

Enzo Grimaldo (Richard Tucker)

Laura Adorno (Elena Nicolai)

Barnaba (Carlo Tagliabue)

Alvise (Nicola Rossi-Lemeni)

La cieca (Gianna Maria Canale)

Direttore (Tullio Serafin)

Segue La Gioconda -  con Gianna Maria Canale (La cieca)

Segue La Gioconda. Da sinistra: Carlo Tagliabue, Anna Maria Canali, Maria Callas, Richard Tucker, Elena Nicolai.

1948

29 gennaio - Venezia, Teatro La Fenice

Turandot - Ruolo del titolo 

Altri interpreti

Calaf (José Soler)

Liù (Elena Rizzieri)

Timur (Bruno Carmassi)

Direttore (Nino Sanzogno)

Regia (Mario Frigerio)

 

Personaggio che Maria incontrò per sette volte, tra il 1948 e il 1949, nei teatri di:Venezia, Roma, Verona, Genova, Napoli, Buenos Aires (2 volte) 

Tornerà ad affrontare il ruolo della principessa pucciniana solo in disco, nel 1957.

Segue Turandot

1948

30 novembre

Firenze

Teatro Comunale

Norma

Ruolo del titolo

Altri interpreti

Pollione (Mirto Picchi)

Adalgisa (Fedora Barbieri)

Oroveso (Cesare Siepi)

Direttore (Tullio Serafin)

Regia (Ugo Bassi)

Segue

Norma

con 

Tullio Serafin

Mirto Picchi

 1949

19 gennaio - Venezia, Teatro La Fenice

I Puritani (Elvira) 

Altri interpreti 

Arturo (Antonio Pirino)

Riccardo (Ugo Savarese)

Giorgio (Boris Christoff) 

Enrichetta (Mafalda Masini)

Direttore (Tullio Serafin)

 

Qui, Maria compì un'impresa che è rimasta nella storia.

Impegnata nei panni di Brunilde in Walkiria. Su pressione del Maestro Tullio Serafin, sostituì l'indisposta Margherita Carosio in I Puritani,

studiando la parte (che non conosceva) in pochi giorni. Dal 8 al 23 gennaio, cantò dunque in quattro recite di Walchiria e tre di Puritani.

Segue  I Puritani  

1949 

26 febbraio

Roma Teatro dell'Opera

Parsifal

Kundry

Altri interpreti:

Hans Beier (Parsifal)

Cesare Siepi (Gurnemanz)

Marcello Cortis (Amfortas)

Direttore Tullio Serafin.

Segue Parsifal

1949  

12 febbraio

Napoli Teatro di San Carlo

Turandot - Ruolo del titolo

Altri interpreti:

Renato Gigli (Calaf)

Vera Montanari (Liù)

Mario Petri (Timur)

Jonel Perlea (Direttore)

Ciro Scafa (Regia)

 

Maria è qui ritratta con Giulio Andreotti, allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

1949

20 maggio  

Buenos Aires

Teatro Colón

Turandot

Ruolo del titolo

Altri interpreti

Mario Del Monaco (Calaf)

Helena Arizmendi (Liù)

Nicola Rossi-Lemeni (Timur)

Tullio Serafin (Direttore)

Otto Erhardt (Regia)

 1949 - 1 luglio - Buenos Aires Teatro Colón  - Norma - Ruolo del titolo
con Fedora Barbieri (Adalgisa) e Antonio Vela (Pollione) - Altri interpreti: Nicola Rossi Lemeni (Oroveso) - Tullio Serafin (Direttore) - Carlo Piccinato (Regia)

Segue

Norma

con

Nicola Rossi Lemeni

1949 

Napoli 

Teatro di San Carlo

20 dicembre

Nabucco

Abigaille

Altri interpreti

Gino Bechi (Nabucco)

Gino Sinimberghi (Ismaele)

Luciano Neroni (Zaccaria)

Amalia Pini (Fenena)

Vittorio Gui (Direttore)

Alessandro Brissoni (Regia)

 

1950

13 gennaio

Venezia, Teatro La Fenice

Norma 

Ruolo del titolo

Altri interpreti: Gino Penno (Pollione)

Elena Nicoli (Adalgisa)

Tancredi Pasero (Oroveso)

Antonino Votto (Direttore)

Augusto Cardi (Regia)

Segue  Norma

Durante le prove con Elena Nicolai (Adalgisa) e il maestro Antonino Votto.

 

1950

Roma Teatro dell'Opera

6 febbraio 1950

Tristano e Isotta

Isotta

Altri interpreti

August Seider (Tristano)

Elena Nicolai (Brangania)

Benvenuto Franci (Kurwenal)

Giulio Neri (Re Marke)

Tullio Serafin (Direttore)

Mario Frigerio (Regia)

1950

Roma 

Teatro dell'Opera

23 febbraio

Norma

Altri interpreti:

Galliano Masini (Pollione)

Ebe Stignani (Adalgisa)

Giulio Neri (Oroveso)

Tullio Serafin (Direttore)

Alessandro Sanine (Regia)

 

 195016 marzo Catania Teatro Massimo - Norma - Altri interpreti: Mirto Picchi (Pollione), Jolanda Gardino (Adalgisa), Marco Stefanoni (Oroveso) - Direttore: Umberto Berrettoni

 1950  

Milano Teatro alla Scala - 12 aprile   - Aida -  Altri interpreti: Mario Del Monaco (Radames) - Fedora Barbieri (Amneris) - Raffaele de Falchi/Aldo Protti (Amonasro) - Cesare Siepi (Ramfis) - Franco Capuana (Direttore) - Mario Frigerio (Regia).
Questa produzione, prevedeva la presenza di Renata Tebaldi quale Aida, che causa una indisposizione non partecipato alle recite del 12/15 e 18 aprile, ed è stata sostituita da Maria Callas. Renata Tebaldi rientrerà all'ultima recita del 22 aprile.

Segue Aida

1950

Napoli

Teatro di San Carlo

27 aprile 

Aida

Altri interpreti:

Mirto Picchi (Radames)

Ebe Stignani (Amneris)

Ugo Savarese (Amonasro)

Cesare Siepi (Ramfis)

Tullio Serafin (Direttore)

Ciro Scafa (Regia)

 

Segue Aida  -  Scena del trionfo

Segue Aida - Con Ebe Stignani

Segue Aida - Con Ugo Savarese

1950

Mexico City

Palacio de Bellas Artes 20 giugno

Il Trovatore

Leonora

altri intepreti:

Kurt Baum (Manrico)

Giulietta Simionato (Azucena)

Leonard Warren (Il conte di Luna)

Nicola Moscona (Ferrando)

Direttore Gudo Picco

Regia Desiré Dèfrère

 

1951

30 gennaio
Napoli Teatro di San Carlo

Il Trovatore

Leonora

con Giacomo Lauri Volpi  

Altri interpreti:

Paolo Silveri (Conte di Luna)

Cloe Elmo (Azucena)

Italo Tajo (Ferrando)

Tullio Serafin (Direttore)

Segue 

Il Trovatore

con Giacomo Lauri Volpi

Segue

Il Trovatore

con

Tullio Serafin e

Paolo Silveri

1951

15 febbraio

Palermo 

Teatro Massimo

Norma 

(Ruolo del titolo)

Altri interpreti

Renato Gavarini (Pollione)

Elena Nicolai (Adalgisa)

Giulio Neri (Oroveso)

Franco Ghione (Direttore)

Carlo Piccinato (Regia)

 

1951

9 giugno

Firenze

Teatro della Pergola

(Haydn)

Orfeo ed Euridice [L’anima del filosofo] 

Euridice

Altri interpreti:

Tyge Tygesen (Orfeo)

Boris Christoff (Creonte)

Erich Kleiber (Direttore)

Guido Salvini (Regia)

 

Prima rappresentazione per l'Italia in occasione del XIV Maggio Musicale Fiorentino

Segue - Orfeo ed Euridice - con Tyge Tygesen

Segue

Orfeo ed Euridice

con

Boris Christoff

 1951 - 3 luglio - Aida (Ruolo del titolo)

con da sinistra: Giuseppe Taddei (Amonasro), [Callas], Mario Del Monaco (Radames), Ignacio Ruffino (Ramfis), Oralia Dominguez (Amneris), Direttore Oliviero De Fabritiis.

 1951

17 luglio

Mexico City

Palacio de Bellas Artes

La traviata   (Violetta Valery)

Altri interpreti:

Cesare Valletti (Alfredo)

Giuseppe Taddei (Germont)

Oliviero De Fabritiis (Direttore)

Segue

La Traviata

1951

24 settembre

Rio de Janeiro

Teatro Municipal

Tosca

(Ruolo del titolo)

Altri interpreti

Gianni Poggi (Mario Cavaradossi)

Paolo Silveri (Scarpia)

Antonino Votto (Direttore)

1951

29 settembre

Rio de Janeiro

Teatro Municipal

La traviata

(Violetta Valery)

Altri interpreti

Gianni Poggi (Alfredo)

Antonio Salsedo (Giorgio Germont)

Tullio Serafin (Direttore)

1951

30 dicembre

Parma Teatro Regio

La traviata

(Violetta Valery)

Altri interpreti

Arrigo Pola (Alfredo)

Ugo Savarese (Giorgio Germont)

Oliviero De Fabritiis (Direttore)

Riccardo Moresco (Regia)


LA GRANDE RIBALTA


 1951 

7 dicembre 

Milano Teatro alla Scala 

I Vespri siciliani

(La duchessa Elena)

Altri interpreti

Eugene Conley (Arrigo)

Boris Christoff (Procida)

Enzo Mascherini (Monforte)

Victor De Sabata (Direttore) Herbert Graf (Regia)

 

Per Maria si trattò del primo vero grande debutto scaligero, 

dopo l'Aida del 1950, quando sostituì per qualche replica Renata Tebaldi.

segue I Vespri siciliani 

Maria in scena con: Boris Christoff, Eugene Conley, Enzo Mascherini.

Segue

I Vespri Siciliani

segue I Vespri Siciliani  -  Durante le prove con Enzo Mascherini e Eugene Conley

 1951  -  XIV Maggio Musicale Fiorentino - 26 maggio, Firenze Teatro Comunale  

I Vespri Siciliani  (Elena) - con Boris Christoff e il direttore Erich Kleiber.

Altri interpreti: Giórgios Kokoliós-Bardi (Arrigo), Enzo Mascherini (Monforte)

segue

I Vespri siciliani

con

Boris Christoff

 1951  3 novembre - Catania, Teatro Massimo Bellini  Norma  (Ruolo del titolo)

 Altri interpreti: Gino Penno (Pollione) - Giulietta Simionato (Adalgisa)

Boris Christoff - (Oroveso) - direttore Franco Ghione - regìa di Carlo Piccinato

1952

9 gennaio

Firenze

Teatro Comunale

I Puritani

(Elvira)

Altri interpreti

Eugene Conley (Arturo)

Carlo Tagliabue (Riccardo)

Nicola Rossi-Lemeni (Giorgio)

Tullio Serafin (Direttore)

Enrico Frigerio (Regia)

Segue I Puritani 

con Eugene Conley

1952

16 gennaio

Milano Teatro alla Scala

Norma (Ruolo del titolo)

 

Altri interpreti:

Gino Penno (Pollione)

Ebe Stignani (Adalgisa)

Nicola Rossi-Lemeni (Oroveso)

Franco Ghione (Direttore)

Mario Frigerio (Regia)

 

Maria debutta  alla Scala

in Norma. 

Aveva debuttato il ruolo nel 1948 a Firenze.

 

 

Segue Norma

Segue Norma

1952

5 febbraio 

Roma Teatro dell'Opera

I Puritani  (Elvira)

Altri interpreti:

Giacomo Lauri Volpi (Arturo) Paolo Silveri (Riccardo) Giulio Neri (Sir Giorgio)

Maria Huder (Enrichetta)  Gabriele Santini (Direttore)  Mario Frigerio (Regia)

 

Nella foto da sinistra: Maria Callas, Gabriele Santini, Giacomo Lauri Volpi, Paolo Silveri

1952  2 aprile

Milano Teatro alla Scala

Il ratto dal serraglio

(Konstanze)

Altri Interpreti:

Franca Duval (Blonde)

Altri interpreti: 

Giacinto Prandelli (Belmonte)

Petre Munteanu (Pedrillo)

SalvatoreBaccaloni (Osmin) Jonel Perlea (Direttore)

Ettore Giannini (Regia)

segue Il ratto dal serraglio

Segue Il ratto dal serraglio - con Gianni Ratto (bozzetti) e Giacinto Prandelli (Belmonte)

1952

26 aprile XV Maggio Musicale Fiorentino, Firenze Teatro Comunale

Armida (Ruolo del titolo)

Altri interpreti:

Francesco Albanese (Rinaldo) Mario Filippeschi (Gerlando) Alessandro Ziliani (Goffredo) Eustasio/Carlo (Gianni Raimondi) Ubaldo (Antonio Salvarezza) Astarotte (Marco Stefanoni) Tullio Serafin (Direttore)

Alberto Savinio (Regia)

 Una delle opere di Rossini che richiede alla primadonna uno degli sforzi vocali più impegnativi nell'intera storia delmelodramma. Maria resuscitò questa partitura quasi dimenticata, stordendo critica e pubblico con i fuochi d'artificio di una vocalità abbagliante.

Segue Armida

Segue Armida

 1952   29 maggio - Mexico City Palacio de Bellas Arters - I Puritani  (Elvira) 

con Giuseppe Di Stefano (Arturo) - Piero Campolonghi (Riccardo) - Guido Picco (Direttore) - Mario Frigerio (Regia)

In questa città, dove si esibì già nel 1950 e 1951, durante questa tournée canterà in:

I Puritani 29-31 maggio; La Traviata 3-7 Giugno; Lucia di Lammermoor 10-14-26 Giugno;   Rigoletto 17-21 giugno,Tosca 28 Giugno e 1 luglio. I suoi compagni di scena furono per tutte le opere, sempre Piero Campolonghi e Giuseppe Di Stefano. Direttore Guido Picco. 

 1952 - 17 giugno, Mexico City Palacio de Bellas Arters - Rigoletto (Gilda)

con Piero Camplonghi (Rigoletto) - Altri interpreti: Giuseppe Di Stefano (Il duca), Ignacio Ruffino (Sparafucile), María Teresa García (Maddalena), Direttore Umberto Mugnai.

 1952 - 19 luglio, Verona Anfiteatro Arena - La Gioconda (Ruolo del titolo)

con il tenore Gianni Poggi (Enzo Grimaldo) - Altri interpreti: Elena Nicolai(Elena), Giovanni Inghilleri (Barnaba), Italo Tajo (Alvise), Anna Maria Canali (La cieca), Antonino Votto (Direttore), Riccardo Moresco (Regia).

Segue La Gioconda  con Elena Nicolai, Antonino Votto, Anna Maria Canali

1952 

2 agosto

Verona Anfiteatro Arena

Traviata

(Violetta Valery)

Altri interpreti

Giuseppe Campora (Alfredo)

Altri interpreti:

Enzo Mascherini (Giorgio Germont)

Francesco Molinari-Pradelli (Direttore)

Augusto Cardi (Regia)

 1952  8 novembre - Londra Covent Garden - Norma  (Ruolo del titolo)

Altri interpreti: Mirto Picchi (Pollione) - Ebe Stignani (Adalgisa) - Giacomo Vaghi (Oroveso) - Joan Sutherland (Clotilde) - Vittorio Gui (Direttore) - Franco Enriquez (Regia)

Segue Norma - con Joan Sutheland e Ebe Stignani

Segue

Norma  

con Mirto Picchi

Segue  

Norma  

con Joan Sutherland

1952

7 dicembre

Milano Teatro alla Scala 

Macbeth  (Lady Macbeth)

Altri interpreti:

Enzo Mascherini (Macbeth) Gino Penno (Macduff)

talo Tajo (Banco)

Victor De Sabata (Direttore) Carl Ebert (Regia)

 

Maria con questo spettacolo fece "rinascere" il Macbeth di Verdi, infatti in quegli anni l'opera era praticamente quasi sconosciuta, tanto che in Italia era stata messa in scena l'ultima volta , sempre alla Scala, nel lontano 1938.

Segue

Macbeth

1952

Milano Teatro alla Scala 

La Gioconda

(Ruolo del titolo) 

Altri interpreti:

Giuseppe Di Stefano (Enzo)

Carlo Tagliabue (Barnaba)

Ebe Stignani (Laura)

Itali Tajo (Alvise)

Lucia Danieli (La cieca)

Antonino Votto (Direttore)

Mario Frigerio (Regia)

Segue

La Gioconda

con 

Italo Tajo (Alvise)

Antonino Votto (Direttore)